Track Day Tips - The Basics

Dato che siamo tutti proprietari di Fast Fords che amano vivere fino allo Steeda "Speed Matters"motto, alcuni di noi potrebbero voler sfuggire al traffico infernale delle strade pubbliche e lasciare un po 'fuori le guinzagli in una giornata in pista. Questi sono molto accessibili ora, con piste in tutto il Regno Unito e in Europa che offrono l'accesso nei giorni in pista e sessioni di mezza giornata o serali.

Tuttavia, alcune persone possono essere un po 'intimidite o confuse dall'idea dei giorni in pista, quindi ecco una piccola "guida per principianti" per aiutarti. Anche se hai fatto un paio di giorni in pista, speriamo che questo aiuti anche un po '. Stiamo parlando dei giorni del Circuit qui piuttosto che delle sessioni di drag strip.

LA COSA PRINCIPALE DA RICORDARE IN QUALSIASI MOMENTO: I GIORNI IN PISTA NON SONO GARA

Sono un'opportunità per divertirsi nella tua auto e portare la tua auto (e tu come pilota) fino ai limiti e alle velocità di cui è capace in un ambiente sicuro e legale.
Dopo aver trascorso alcuni giorni in pista e avere un po 'di esperienza, potresti voler correre e ci sono molti modi per iniziare a farlo, ma questo è un argomento per un altro post sul blog!

Puoi avere un'auto da pista completamente modificata o un'auto da strada stock / quasi stock.

Macchina da corsa Black Sun S197 Steeda Focus ST Estate pronta per il giro della Steeda Driving Experience

Esistono un paio di diversi tipi di giornate in pista:

1. Quelli che chiamerò "giorni di attività o giorni di aerodromo" come i giorni di esperienza di guida di Steeda che si svolgono in un aeroporto o in un circuito o in un parcheggio / area aperta di asfalto e che di solito vengono gestiti in un formato "un'auto alla volta" e utilizzati per migliorare le tue abilità di guida e imparare le prestazioni e la maneggevolezza della tua auto e divertirti, di solito con poco da colpire oltre a pochi coni ecc.

2. Circuiti di gara "giorni di pista", ad esempio a Brands Hatch o Snetterton (o addirittura al Nurburgring). Questi coinvolgono più macchine sul circuito contemporaneamente e sono ambienti più pericolosi in quanto la pista può essere circondata da trappole di ghiaia, barriere armco e altre cose da evitare, oltre ovviamente ad altri conducenti. Pertanto, in questi giorni è sempre necessario che guidatore e passeggeri rispettino le norme minime in materia di abbigliamento. Questo di solito significa panni normali che coprono le braccia e le gambe (cioè senza pantaloncini e magliette) e un casco di qualche tipo. Preferisco un casco a viso aperto per il massimo comfort e per consentire la conversazione con passeggeri / istruttori ecc. IN UNA MACCHINA A TETTO CHIUSA. In un'auto convertibile / open top si consiglia un casco integrale.

I Track Days vengono spesso nei formati 2:
1. LANA A POZZO APERTO. Questo in pratica significa un omaggio per tutti! Guida quando vuoi, per quanto tempo vuoi, la scelta è tua. Questo ti dà la massima libertà di scelta.

2. Giornate in pista "SESSIONE". Ciò significa che gli organizzatori della giornata in pista hanno diviso la giornata in sessioni diverse e assegnato le auto a ciascun gruppo. Ciò consente loro, ad esempio, di avere "sessioni per principianti" e "sessioni con esperienza". Questa è una buona opzione se sei un principiante e vuoi assicurarti di essere con driver di livello simile. Significa anche una giornata più controllata e prevedibile.

Dopo aver scelto un giorno e un circuito dove andare, inizia il divertimento. Consiglierei sempre di provare ad andare insieme ad alcuni amici sia per condividere l'esperienza che per permetterti di riposare e passeggeri l'uno con l'altro e aiutarci a vicenda se necessario! Le giornate organizzate da Steeda nel Regno Unito sono buone per questo o per le giornate di club e simili. Tieni d'occhio la nostra pagina Facebook e il blog per le opportunità, ma ci sono molti stimabili organizzatori di track day là fuori. Se trovi qualcuno di buono, prova a seguirlo, poiché i giorni organizzati male possono lasciare un cattivo gusto in bocca se tollerano cattive guida o overbook e sono sotto controllo.

Il giorno della pista e le nostre auto

Ora che abbiamo imparato che i giorni della pista sono NON GARA. Dobbiamo anche ammettere che le nostre macchine NON SONO AUTO DA CORSA (anche se è doloroso farlo!)

Le persone si preoccupano dell'usura nei giorni di pista, ma in genere è molto minimale e gestibile. Una forte usura e in effetti un danno tende a verificarsi a causa del surriscaldamento. Questo è il tuo principale nemico in una giornata in pista. Per quanto tu abbia modificato la tua auto, a meno che tu non l'abbia costruita appositamente per la pista (nel qual caso non devi leggere questo!) Sarà un'auto da strada. Questa NON è una brutta cosa. La temperatura è una variabile essenziale per i componenti dell'auto. Sono progettati per funzionare entro parametri operativi e un articolo di pista / gara tende ad avere un intervallo di temperatura di funzionamento molto più elevato rispetto ai componenti stradali. Questo NON li rende migliori. Solo diverso.

Ad esempio, una pastiglia per freni focalizzata su pista / pista funziona a temperature MOLTO più elevate di quella su strada. Ciò significa che mentre martelli i freni giro dopo giro continuano a funzionare. MA quando hanno freddo non funzionano affatto. Ecco perché i pad da gara sono un'idea terribile su un'auto da strada. Non funzionano letteralmente alle normali temperature minime di frenata su strada. Lo stesso vale per le gomme (motivo per cui i piloti F1 si aggirano freneticamente prima che la gara inizi a cercare di assorbire il calore nelle gomme. SENZA calore non aderiscono!)

In quanto tale, dico sempre che HEAT MANAGEMENT è una parte essenziale delle migliori pratiche di track day.

Puoi partecipare a una sessione Open Pitlane All Day e dire di fare sessioni 5 in cui:

1. Esci per un giro di riscaldamento e un giro di avvistamento
2. Colpisci 4 "hot lap" con la stessa forza con cui ti senti a tuo agio
3. Torna indietro per un giro in discesa, con accelerazione e frenata minime (spesso possono essere quasi veloci quanto i tuoi giri caldi mentre guidi molto più agevolmente !!)
4. Vieni ai box per far raffreddare la macchina.

Riposati bevendo un po 'd'acqua, vai a fare un giro come passeggero con i tuoi amici per vedere quali linee stanno prendendo e dove stanno frenando ecc. Soprattutto se hanno più esperienza di te. Quindi sei pronto per tornare al passaggio 1

In questo modo, avresti fatto i giri 5 x 6 (1 in, 4 "hot" e 1 out / cool down) per un totale di 30 giri e la tua auto (dovrebbe) andrà bene.

MA se hai deciso di essere Lewis Hamilton e che la giornata in pista è il GP di Gran Bretagna, e la tua auto è una gara preparata da McLaren, e decidi di affrontare i giri 30 nella sessione 1 (dopo tutto il suo Open Pit Lane, così puoi). Ci sono MOLTE buone possibilità che tu DISTRUGGI i tuoi freni, DISTRUGGI le tue gomme e potenzialmente surriscaldi e danneggi il tuo motore e altre parti (es. Trasmissione). Non menzionare troppo i freni morti o le gomme potrebbe significare una perdita di controllo e un incidente o incidente, nessuno dei quali conta come "divertimento". Anche tu come autista puoi soffrire di stanchezza e cattive decisioni. Traccia i giorni sono mentalmente e talvolta fisicamente drenanti!

Più grande e pesante è la tua auto, e più potente, più vero è, poiché accumuleranno calore molto più velocemente e eserciteranno più pressione sui sistemi delle auto. Quindi un Mustang sovralimentato, o HP alto Focus RS deve essere doppiamente attento a questo proposito.

Ora, naturalmente, puoi aiutare a mitigare i problemi di calore con le modifiche, dal molto semplice ed economico (e altamente raccomandato) Additivo per la gestione del calore Rad Relief fino a sistemi frenanti potenziati, come il nostro set di dischi scanalati e le linee dei freni in treccia per Mustang o Fiesta. Gli pneumatici da pista ad alta tenuta possono aiutare a migliorare i tempi, la maneggevolezza e il controllo del calore. Michelin Pilot Sport Cup 2 è la nostra raccomandazione, MA la migliore pratica è di mantenere le tue corse suddivise in piccoli stint. Per quanto tu abbia modificato la tua auto, la tua auto e TU durerai meglio la giornata se te la caverai con calma e spezzerai la giornata in pista in stint. Avrai un'idea di qual è il "periodo perfetto" per te e la tua auto. 3 giri caldi? 6 giri caldi? Ma tienilo breve!

Ora che è fuori mano, possiamo parlare di come divertirsi e cosa ricordare durante il giorno.

Passaggio 1: Preparazione auto

Un giorno in pista non è un normale giorno di guida. Sarai a tutto gas per la maggior parte del tempo e frenate ripetute ripetutamente. Di conseguenza, dovrebbe esserci un passaggio PRIMA di partire per la giornata in pista. Controlla la tua auto e assicurati che sia in buone condizioni. L'olio è rabboccato, le pastiglie e i dischi dei freni sono in condizioni accettabili, le gomme sono OK e sono gonfiate correttamente? Controlla i dadi delle ruote, in particolare se si passa a un set di ruote cingolate. Molte tracce consentiranno solo nei supporti per fotocamera / telefono per auto che considerano adeguatamente sicuri e spesso non sono consentiti i supporti di aspirazione. Se vuoi filmare assicurati di avere un innesto a prova di bomba. Dopotutto, vuoi che una videocamera stia volando via e ti colpisca in faccia mentre cerchi di sbattere su 90mph? Un serbatoio pieno di carburante premium è una buona idea anche perché in pista la tua auto guiderà quella roba! Gli MPG possono facilmente colpire singole cifre .....

RUMORE!!!

Una parte importante della preparazione dell'auto è capire che molte piste del Regno Unito hanno limiti di rumore severi e se la tua auto non supera il test del rumore non sarà permesso in pista. Anche se passi il test statico ai box, puoi comunque essere "contrassegnato in nero" e gettato fuori pista se fallisci il drive dai test mentre sei sul circuito. Molte tracce ti permetteranno di entrare e controllare l'audio della tua auto se non sei sicuro. Questo è un controllo essenziale, in quanto potresti perdere tempo e denaro se prenoti un trackday e poi fallisci il controllo del suono. Se si dispone di un sistema rumoroso, è possibile acquistare deflettori ecc. Per attenuare le cose. Ti stiamo guardando mustang ...

-------------------

Un casco a faccia aperta va bene in un'auto chiusa (e, g, Focus o Mustang Coupe).
Ti aiuta a mantenere la calma e parlare con i tuoi passeggeri / istruttore.
Assicurati di ottenere un casco certificato FIA che ti garantirà in futuro se decidi di iniziare a gareggiare in seguito ...

Briefing sull'esperienza di guida di Steeda, per gentile concessione di Jason Dodd Photography
Passaggio 2: Preparazione driver

Questo è abbastanza semplice. Assicurati di portare la tua licenza e, se necessario, un casco. Di solito puoi noleggiarne uno al massimo se lo desideri. Se sei preoccupato per la tua auto, assicurati Track Day Insurance da aziende come REIS. Ricorda anche di indossare abiti comodi e traspiranti con maniche lunghe e pantaloni lunghi, oltre a buone scarpe da guida comode. I guanti da guida possono anche essere un buon investimento in quanto sono economici e possono darti una presa molto sicura sulla ruota anche con i palmi delle mani sudati e il cuore che batte all'impazzata!

La vera preparazione importante è troppo relax e divertimento. ASCOLTA gli organizzatori e i commissari del tuo track day. Sono lì per assicurarti di stare al sicuro e divertirti.


Non vi è alcuna pressione su di voi per impostare i record sul giro o andare alla massima velocità al primo giro. Hai tutto il giorno. Ricorda anche di mangiare e bere, soprattutto di bere, perché può essere un lavoro caldo!

Un vero aiuto per la preparazione del conducente sono le istruzioni. Quasi tutti i giorni di pista offriranno il noleggio di istruttori il giorno stesso e puoi provare a prenotare una sessione. È un ottimo modo per imparare la traccia e ottenere alcuni suggerimenti di base. Anche tenere traccia dei clienti abituali di giorno può davvero beneficiare di un professionista che ti aiuta ... (ammettilo!)
Steeda Driving Experience Mustang Smoking up _ jason Dodd Photography

Step 3: Off We Go (speriamo non fuori pista)

Dopo aver effettuato l'accesso e ascoltato attentamente il briefing sulla sicurezza, sei pronto per partire.

All'inizio della giornata tutti sono alla disperata ricerca di uscire, quindi può esserci molto traffico.

È FACILE prova ad iniziare la giornata come un pipistrello fuori dall'inferno, mettendo un pennarello a tutti gli altri piloti che sei il re della strada. Vacci piano, impara la pista, scuoti la tua auto, vedi quali altre auto sono là fuori e chi è potenzialmente molto veloce (in modo da poter tenere d'occhio i tuoi specchi).

Ricorda NON È UNA GARA. nei UK Track Days NON è consentito il sorpasso in frenata (es. in curva) o in curva.

TUTTI i sorpassi devono essere effettuati previo consenso sui rettilinei tra le curve. Se qualcuno è più veloce di te. ed è una buona probabilità che molte persone SARANNO INDIPENDENTI della propria auto, quando si entra nel rettilineo successivo, si allontana dalla linea di regata, (ogni traccia specificherà quale "lato" devi superare .. quindi presta attenzione nel briefing) e indica loro che possono passare, con un piccolo sollevamento dell'acceleratore se necessario in quanto la tua auto potrebbe effettivamente essere più potente e più veloce sui rettilinei.

È un problema comune per le auto potenti pensare che stiano "dominando" la giornata, perché ogni volta che arriva una scala possono piantare l'acceleratore e sparare in lontananza. Quello che spesso non riescono a capire è che mentre strisciano intorno alle curve o frenano i misuratori 200 prima di tutti gli altri, stanno creando un convoglio di guidatori molto frustrati dietro di loro! NON ESSERE QUELLA PERSONA!

Non c'è da vergognarsi nel lasciar passare i conducenti. Anche se la tua auto ha 300 CV più di tutti gli altri. NON È UNA GARA. Trovi il tuo ritmo e con la pratica e l'esperienza (e le istruzioni) diventerai sempre più veloce, e presto potresti benissimo "dominare" la giornata e far cadere tutti in vista. Ma lascia che quel giorno arrivi naturalmente ...

Ricorda anche GUIDARE IN BREVI STINTI! Se c'è un guidatore più lento di fronte a te o un sacco di traffico non imprecare e sentirti frustrato, utilizzalo solo come opportunità per un giro in discesa / inerziale, e poi torna "caldo" quando hai un bel divario davanti di voi. Se hai un sacco di traffico in pista, allora rinfrescati, entra nei box per un drink e torna in 5 - 10 minuti quando si spera che molte macchine si siano snocciolate. Scegli quando lasci la corsia dei box per consentire una bella traccia libera.

CONTINUA A CONTROLLARE la tua auto durante il giorno. Le gomme sono a posto? I freni sono a posto, il livello dell'olio è a posto? NON usare il freno a mano quando si rientra nei box, poiché i dischi roventi più il freno a mano non si mescolano e possono danneggiare i freni. Controlla anche che i dadi delle ruote siano serrati. Le ruote che cadono a 100mph sono cattive.
Non aver paura di chiedere consigli ai tuoi compagni di pista e agli organizzatori.

Ricorda SpeedMatters! Ma più importante è:

SICUREZZA

Il motorsport è potenzialmente pericoloso. Nessuno vuole che sia, ma guidare una tonnellata + macchine ad alta velocità è intrinsecamente rischioso.

Gli organizzatori del giorno e i marescialli sono lì per aiutarti a cercarti e tenerti al sicuro, ma lo è IL TUO responsabilità di prestare attenzione a se stessi e ai passeggeri.

Non arrabbiarti con altri driver. Lasciali passare o se ti stanno bloccando, buca o rallenta per farli uscire. Se vedi un conducente comportarsi male, segnalalo all'organizzatore o al marshall, in quanto desiderano una buona giornata per tutti. Non cercare di "insegnare loro una lezione" in pista. Se il comportamento in pista è scarso e gli organizzatori non se ne occupano, non riutilizzarlo in futuro.

CERCA MARSHALLS. Sventoleranno bandiere e ti avviseranno se le cose sono successe in pista. Mantieni il tuo ingegno su di te. Concentrati sempre sulla pista. nessuna riproduzione con telecamere / stereo / ecc. in pista.

Se sei stanco o assetato, avvicinati ai box. Ci può essere un colpo ENORME di adrenalina inizialmente in pista e quando questo svanisce può esserci una vera ondata di stanchezza che si instaura. Questo può davvero avere un impatto sul tuo viaggio verso casa o alla fine di una lunga giornata in pista, quindi fai attenzione .

Avrai passato l'intera giornata a guidare molto velocemente, ma ricorda che quando lasci la pista sei tornato nel mondo reale. Guidare in sicurezza e al limite di velocità. Può sembrare un rallentatore dopo una giornata in pista, ma stai al sicuro! Per non parlare delle multe per eccesso di velocità sono una brutta fine per una grande giornata!

Questa non è in alcun modo una guida definitiva. Aggiungi i tuoi commenti se pensi che dovremmo aggiungere qualcosa.

Mentre all'inizio potrebbe essere intimidatorio, i giorni in pista dovrebbero essere un modo divertente e sicuro per godersi la tua auto. Li consigliamo vivamente e vi invitiamo a unirvi a noi nei giorni di corsa di Steeda nel Regno Unito. Ci piacerebbe conoscerti!

MAI CORSA SULLA STRADA.

Alcune foto per gentile concessione di Jason Dodd Photography

lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati