Ford S-Max mk2 2015+ Aggiornamento intercooler con CP-E Mondeo Intercooler

Abbiamo ricevuto ottimi riscontri dal cliente olandese Ricardo, che con l'aiuto dei suoi installatori presso Rica Engineering, ha preso il Intercooler Cp-E Mondeo 2.0 Ecoboost e l'ha montato sul tanto amato S-Max mk 2 di Ricardo con lo stesso motore.

Si innamorò della sua Mk1 sportiva e divertente da guidare 2.0 Ecoboost ha rinnovato MK1S-Max TXS e quando è arrivata l'occasione ha afferrato il nuovo modello mk2. Ma ha tenuto la mk1 e ora sua moglie guida il suo primo amore! L'intera famiglia Ford che amiamo vedere.

suo n lei s max:

Lui e lei S-Max Steeda Cp-e

Tuttavia sentiva che la mk2 non aveva la guidabilità divertente e vivace della mk1, quindi si è messo al lavoro per cambiare le cose. Presto è arrivato un elenco completo degli aggiornamenti delle prestazioni:

Un turbo potenziato, utilizzando il Garrett GTX2867R GEN2 di ATPTurbo, e per completare il turbo aggiorna un sistema di scarico completo con un flusso elevato 200 celle SportCat che scorre in un 2.5" Catback sistema.

Tuttavia il punto debole era il misero intercooler Ford (un problema comune con il Focus ST e RS e Ecoboost Mustang) quindi ha scelto un intercooler CP-E per 2.0 Ecoboost Mondeo, dopo aver visto un'installazione eseguita su Internet in precedenza. Gli intercooler Ford vanno bene per lo standard tune . potenza standard uso standard dovere, ma quando hai bisogno di più non hanno più niente da dare.

Puoi capire perché quando vedi la differenza tra i due!

Ricorda, se non puoi raffreddare la tua aria turbo (cioè compressa e riscaldata), non otterrai energia!

Ricardo ci ha anche gentilmente inviato una guida all'installazione per dimostrare che anche tu puoi apportare la modifica se desideri aumentare le prestazioni del tuo S-Max 2.0 Ecoboost mk2!

CONSIGLI DI INSTALLAZIONE (da Ricardo):

L'installazione è abbastanza semplice, fortunatamente per i possessori di S-Max MKII.
È quasi lo stesso di un MK5 Mondeo

1. Tirare via il paraurti anteriore è stato in realtà più facile della Mondeo. Il mio S-Max ha un solo connettore sul lato del guidatore (lato anteriore sinistro in NL) che collega tutto ciò che si trova nel paraurti anteriore.Intercooler CP su S-Max mk2 - trasferimento del radiatore dell'olio

2. Creare le staffe del radiatore dell'olio per il cambio automatico è l'unica cosa che richiede un po' di fantasia, ma non molta. Puoi facilmente estendere le staffe e rimettere il radiatore dell'olio nella stessa posizione davanti all'intercooler. Scegliamo di spostare il radiatore dell'olio nella sezione superiore del radiatore. Per questo abbiamo dovuto allungare i tubi del radiatore dell'olio. Ora l'intercooler può respirare liberamente e sembra abbastanza carino dalla parte anteriore, giudica tu stesso :-)

Intercooler CP-E su S-Max mk2 - radiatore dell'olio spostato sopra l'intercooler

3. Parte dell'installazione è stata la rimozione del sistema AGS (Active Grill Shutter), ma questa non è stata una perdita per Ricardo poiché prima che l'intercooler installasse il suo tuners a Rica Engineering aveva già modificato l'auto per tenerli comunque aperti tutto il tempo, un cambiamento che, a suo dire, ha migliorato notevolmente la guidabilità dell'auto da sola. Così ora ha risparmiato un po' di peso e migliorato anche il flusso rimuovendoli completamente!

Il suo feedback: 

"L'intercooler funziona alla grande. Fin dall'installazione il motore ecoboost è sempre pronto a muoversi! (veloce :-)
Certo, in questo momento è inverno e dovrò sperimentare come reggerà in estate, ma ho grandi aspettative...." 

Grazie mille a Ricardo per aver dedicato del tempo per scattare le foto e raccontarci la tua installazione e per la dedizione per far funzionare il suo S-Max! Perché come ogni fan di Steeda sa... Speed Matters!

 

Lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati